benvenuti su Paideia

Sesta Scuola estiva sul Metodo e la Ricerca sociale

31 agosto - 11 settembre 2009, borgo medioevale di Terravecchia (comune di Giffoni Valle Piana / Salerno)

Primo modulo: da lunedì 31 agosto alle 15 a venerdì 4 settembre alle 13

Secondo modulo: da lunedì 7 settembre alle 10 a venerdì 11 settembre alle 19

Per conoscere modalità e quote di iscrizione, e leggere una esauriente presentazione della scuola visitate la pagina precedente.

La scuola dura due settimane: in ciascuna delle due settimane vengono tenuti due corsi in alternativa. Naturalmente si può seguire anche una sola settimana. In tutti questi corsi la didattica frontale si alternerà con esercitazioni di gruppo nelle aulette attrezzate fornite di computers e stampanti, con l'assidua assistenza del responsabile per l'informatica, dr. Felice Addeo, ricercatore di ruolo presso l'Universit√† di Salerno e successiva correzione pubblica. La correzione pubblica di questi esercizi è spesso la parte didatticamente più efficace dei corsi.

Programma del primo modulo

Programma del secondo modulo

Nella seconda settimana la scuola prevede due corsi in alternativa. Gli studenti che si iscrivono alla seconda settimana devono indicare la loro scelta: il corso che ha più scelte sarà tenuto nell'aula più grande (70 posti), l'altro nell'aula più piccola (40 posti).

crediti e attestati

Molti cdl riconoscono automaticamente un certo numero di crediti liberi per i corsi della scuola, spesso a condizione che si sia sostenuto un esame finale con voto in 30esimi.
Ad esempio, la Commissione "Attività Integrative" della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università "La Sapienza" di Roma attribuisce 4 crediti alla frequenza di ciascuna settimana. Alla frequenza deve essere associata una valutazione finale in 30esimi.
Il CdL in Scienze della Comunicazione dell'Università di Salerno attribuisce fino a un massimo di 8 crediti.
Il CdL in Sociologia dell'Università di Firenze attribuisce 3 crediti alla frequenza di ciascuna settimana.
Il CdL magistrale dell'Università di Firenze attribuisce un massimo di 6 crediti.
I CdL della facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Genova attribuiscono 3 crediti alla frequenza di ciascuna settimana.
Crediti sono attribuiti anche da vari altri cdl in sociologia e simili (ad es. Torino, Catania): interessarsi presso i propri docenti.
Inoltre gli insegnanti di Metodologia o di materie sociologiche aderenti a Paideia possono concedere riduzioni di programma o piccoli vantaggi nel voto a chi presenta l'attestato dell'esame finale. I professori membri di Paideia ai quali potete chiedere preliminarmente sono:

Alberto BALDISSERA e Renato GRIMALDI di Torino
Mauro PALUMBO di Genova
Rita BICHI di Milano Cattolica
Antonio Maria CHIESI di Milano Statale
Carmen LECCARDI di Milano Bicocca
Daniele NIGRIS di Padova
Marzio BARBAGLI, Piergiorgio CORBETTA, Gian Carlo GASPERONI e Michele SAPIGNOLI di Bologna
Alberto MARRADI di Firenze
Gianni LOSITO, Francesco MATTIOLI, M. Concetta PITRONE e Nicoletta STAME di Roma
Eide SPEDICATO di Chieti
Giovanni DI FRANCO e Paolo MONTESPERELLI di Salerno
Grazia PRIULLA e Rita PAVSIC di Catania
Giovanni DELLI ZOTTI di Trieste.

esposizione di libri

Durante i breaks i partecipanti potranno accedere a due esposizioni dei libri delle case editrici Franco Angeli e Bonanno (soci sostenitori di Paideia), che vendono libri su temi collegati ai corsi e su altri con lo sconto consueto.Le esposizioni sono curate dalla responsabile della biblioteca e delle attività culturali, dr.ssa Stefania Leone, ricercatrice presso l'Università di Salerno.

che succede di sera nella prima settimana?

Sin dalla prima scuola estiva i partecipanti scoprirono e adottarono un delizioso bar dove si tira tardi chiacchierando sotto le stelle e gli ulivi gustando la gelateria artigianale del padrone del bar.

In due serate da stabilire sono in programma due eventi in onore della cultura campana e meridionale:
Martedì 1 sera: la prof. ssa Paola Capone dell'Università di Salerno presenter√† I paesaggi nel Grand Tour (il viaggio a Roma e nel Sud che nel '700 e nell'800 artisti e giovani di buona famiglia del Nord Europa sentivano il dovere di fare per completare la loro formazione)
Martedì 8 sera: Giovanni Di Franco presenta un'antologia della Smorfia, trasmissione televisiva di culto centrata su Massimo Troisi.
Giovedì 3 sera e giovedì 8 sera un complesso di musica (con un repertorio a met√† strada fra jazz e world music) intratterrà i presenti nella grande piazza appena fuori del ristorante.

isolati in cima alla montagna?

NO! Per quelli che si stufano del bar Giffoni è raggiungibile in 5 minuti di macchina (e anche in meno per chi se la sente di rotolare giù dalla collina fra gli ulivi: gli scandinavi lo fanno sulla neve). Salerno, con la sua famosa movida notturna, è raggiungibile in 25 minuti.

e nel week end?

Nelle prime cinque edizioni, per quelli che frequentavano entrambe le settimane, Paideia e l'Associazione Terravecchia hanno organizzato visite guidate alla splendida area dei templi di Paestum, agli scavi di Pompei e di Velia (l'antica Elea di Parmenide) e all'abbazia cistercense di Padula. Quest'anno è prevista per sabato 5 o domenica 6 (decideremo all'inizio della settimana) una visita (con un pulmino o — se bastano i posti — con le macchine private dei presenti) allo splendido sito archeologico di Ercolano (aperto fino a sera, prezzo d'ingresso 5,5 euro: portate documento del vostro status di studenti per probabile sconto).
L'altra giornata del week end può essere dedicata, a piacere dei partecipanti, a una visita alla costiera amalfitana, ai bagni, o allo hiking (camminata) sui sentieri tracciati dal grande meridionalista Giustino Fortunato, nato proprio a Giffoni. Uno di questo sentieri parte proprio dietro le aule. Chi è attratto dall'idea si deve portare scarpe adeguate. In genere scarpe sportive sono indicate anche per camminare sui sentieri del Borgo.

locandina
la locandina col programma del concerto dello scorso anno

Staff

contribuiscono ad organizzare la scuola estiva:

Paolo Diana
Paolo Diana
coordinatore organizzativo
email:diana@unisa.it
cellulare 348/245.62.53
Gigi Guarracino
Giuseppe Guarracino
responsabile dell'attività culturale
email:giguarracino@tiscali.it
cellulare 338/299.93.00
Felice Addeo
Felice Addeo
assistente informatico
email:feliceaddeo@libero.it
cellulare 338/883.27.42

» torna alla pagina precedente

Valid HTML 4.01! Valid CSS!