benvenuti su Paideia

Quarta Scuola estiva sul Metodo e la Ricerca sociale

27 agosto - 7 settembre 2007, borgo medioevale di Terravecchia (comune di Giffoni Valle Piana / Salerno)

Primo modulo: da lunedì 27 agosto alle 15 a venerdì 31 agosto alle 19

Secondo modulo: da lunedì 3 settembre alle 9 a venerdì 7 settembre alle 19

Per conoscere modalità e quote di iscrizione, e leggere una esauriente presentazione della scuola visitate la pagina precedente.

Programma del primo modulo

esposizione di foto e di libri

Nelle sale che servono da atrio all’aula didattica la prof. Bianca Arcangeli ha predisposto una rassegna di foto sulla memoria familiare nel salernitani.

Durante i breaks i partecipanti potranno accedere a due esposizioni dei libri delle case editrici Franco Angeli e Bonanno (soci sostenitori di Paideia), che vendono libri su temi collegati ai corsi e su altri con lo sconto consueto.Le esposizioni sono curate dalla responsabile della biblioteca, dr.ssa Stefania Leone.

che succede di sera nella prima settimana?

Sin dalla prima scuola estiva i partecipanti scoprirono e adottarono un delizioso bar dove si tira tardi chiacchierando sotto le stelle e gli ulivi gustando la gelateria artigianale del padrone del bar.

In due serate da stabilire sono in programma due eventi in onore della cultura campana e meridionale:
– il prof. Giovanni Di Franco (Università di Salerno e Firenze) proietta e commenta brani tratti da famosi film di Peppino De Filippo
– la prof.ssa Gabriella Fazzi (Università di Urbino) tiene un corso di pizzica (danza tradizionale del Salento)

isolati in cima alla montagna?

NO! A quelli che si stufano del bar, il comune di Giffoni può offrire, dietro prenotazione, anche una navetta ogni sera dopo cena da Terravecchia a Giffoni e ritorno.
A parte questo, Giffoni è raggiungibile in 5 minuti di macchina (e anche in meno per chi se la sente di rotolare giù dalla collina fra gli ulivi: gli scandinavi lo fanno sulla neve). Salerno, con la sua famosa movida notturna, è raggiungibile in 25 minuti.

e nel week end?

Nelle prime tre edizioni, per quelli che non volevano tornare a casa nel week end, Paideia e l'associazione culturale che amministra il villaggio hanno organizzato visite guidate alla splendida area dei templi di Paestum, agli scavi di Pompei e all'abbazia cistercense di Padula . Quest'anno il responsabile del programma culturale dr. Giuseppe Guarracino esplorerà la fattibilità di tre soluzioni alternative (o anche complementari):
– visita di gruppo agli scavi di Ercolano
– visita alle terme di Contursi
– trekking sui sentieri attrezzati del CAI.
All'inizio della scuola ascolteremo la sua relazione e ciascuno deciderà: se non bastano le macchine private dei partecipanti, quelli che scelgono una certa destinazione (docenti compresi) dovranno quotarsi per noleggiare un pulmino da 9 posti (120 euro per la giornata) o da 16 posti (150 euro).
Chi non vuole fare visite culturali o trekking può andare individualmente al mare sulla costiera amalfitana o nelle spiagge a sud di Salerno.

Programma del secondo modulo

che succede di sera nella seconda settimana?

A parte le serate nel bar (vedi sopra), sono in programma tre eventi culturali:
– il prof. Giovanni Di Franco proietta e commenta brani tratti da famose commedie di Peppino De Filippo.
– il prof. Salvatore Casillo (Università di Salerno), notissimo esperto di falsi letterari e non, terrà una chiacchierata sulle università false che stanno pullulando di questi tempi in Italia.
– Nella grande spianata di fronte al bar, Giovedì 6 settembre il complesso "na copiella" (orchestra stabile della scuola estiva, con Giuseppe Guarracino alle tastiere, Eduardo Vito alla voce e Maurizio Capuano alla batteria: vedili in filmati nella pagina precedente) presenterà un repertorio di canzoni della grande tradizione napoletana. Com'è ormai consueto, la serata si concluderà con un ballo generale sulle note di canzoni napoletane più recenti, da Carosone in poi. Nella pagina precedente è presente un breve filmato del gran ballo del 2006.

locandina
la locandina col programma del concerto dello scorso anno

Staff

contribuiscono ad organizzare la scuola estiva:

Paolo Diana
Paolo Diana
coordinatore organizzativo
email:diana@unisa.it
cellulare 348/245.62.53
Gigi Guarracino
Giuseppe Guarracino
responsabile dell'attività culturale
email:giguarracino@tiscali.it
cellulare 338/299.93.00
Felice Addeo
Felice Addeo
assistente informatico
email:feliceaddeo@libero.it
cellulare 338/883.27.42

» torna alla pagina precedente

Valid HTML 4.01! Valid CSS!