benvenuti su Paideia

Terza Scuola estiva sul Metodo e la Ricerca sociale

4 settembre - 15 settembre 2006, borgo medioevale di Terravecchia (comune di Giffoni Valle Piana / Salerno)

Primo modulo: da lunedì 4 settembre alle 15 a venerdì 8 settembre alle 19

Secondo modulo: da lunedì 11 settembre alle 9 a venerdì 15 settembre alle 19

Per conoscere modalità e quote di iscrizione, e leggere una esauriente presentazione della scuola visitate la pagina precedente.

Programma del primo modulo

esposizione di libri

Durante i breaks i partecipanti potranno accedere a due esposizioni dei libri delle case editrici Franco Angeli e Bonanno (soci sostenitori di Paideia), che vendono libri su temi collegati ai corsi e su altri con lo sconto consueto.

che succede di sera nella prima settimana?

Sin dalla prima scuola estiva i partecipanti scoprirono e adottarono un delizioso bar sotto le stelle, dove valenti chitarristi locali capitavano a presentare repertorio vario.

Nella grande spianata di fronte al bar, in una delle serate della prima settimana , il complesso "na copiella" (orchestra stabile della scuola estiva con Giuseppe Guarracino alle tastiere, Eduardo Vito alla voce e un uomo mascherato alla batteria) presenterà un repertorio napoletano che quest'anno è dedicato a Renato Carosone.

Una delle serate sarà dedicata al prof. DI FRANCO che presenterà la vita e le opere di Totò con ampi brani audiovisivi opportunamente scelti

Un'altra sarà dedicata al responsabile del programma culturale dott. GUARRACINO, che proietterà il primo documentario realizzato sul tarantismo (una forma di malattia-comportamento deviante endemico nei secoli passati al Sud). Il documentario è stato realizzato da Gianfranco Mingozzi e Diego Carpitella con la consulenza del grande antropologo Ernesto De Martino. I commenti al filmato sono scritti da Salvatore Quasimodo, premio Nobel per la poesia.

isolati in cima alla montagna?

NO! A quelli che si stufano del bar, il comune di Giffoni può offrire, dietro prenotazione, anche una navetta ogni sera dopo cena da Terravecchia a Giffoni e ritorno.
A parte questo, Giffoni è raggiungibile in 5 minuti di macchina. Salerno, con la sua famosa movida notturna, è raggiungibile in 25 minuti.

e nel week end?

Per quelli che non vogliono tornare a casa nel week end Paideia e il comune di Giffoni organizzeranno una visite guidate alle splendida area dei templi di Paestum e all'abbazia cistercense di Padula
Quest'anno è in programma una visita guidata agli scavi di Pompei.
Se troviamo abbastanza adesioni noleggiamo un pullman. Il fornitore Emanuele Mancino ci ha già portato gli anni scorsi, e offre un pullman per l'intera giornata del 10.9.
Se è un pullman da 9 posti chiede in tutto 120 euro; se è un pullman da 16 posti chiede 150 euro; se è un pullman da 50 posti chiiede 220 euro.
All'inizio della scuola sentiremo quanti sono disposti a venire dividendosi la somma (docenti compresi). Se siamo pochi potremo usare macchine private, se ci sono.
Naturalmente gli orari del pullman li stabiliremo noi. Gli scavi sono aperti dalle 8.30 e restano aperti fino alle 19.30. Il biglietto per gli scavi costa 10.00 euro; per giovani tra i 18 ed i 24 anni costa 5. Non ci sono sconti per le comitive.
Giunti agli scavi possiamo ritirare GRATIS una mappa dei vari itinerari possibili
All'interno dell’area cintata si può consumare del cibo nelle aree pic-nic apposite.
Il programma preparato dal nostro responsabile degli eventi culturali è:

9h30 partenza da Terravecchia
10h15 arrivo a Pompei

  ritiro mappe gratis all'ufficio info (mi attivo per studiare già un percorso che sto visionando)
  acquisto biglietti
  ingresso scavi
  passeggiata per itinerario
  pappa (il risto di Terravecchia può confezionare dei panini per chi li vuole)

16h00 partenza da Pompei
16h30 un gelato a Vietri s/mare
18h00 partenza da Vietri s/mare
18h30 arrivo a Giffoni

Destinazioni alternative sono il quartiere saraceno e il castello di Agropoli, e gli scavi di Velia (la patria di Parmenide).
Chi non vuole fare visite culturali può andare al mare sulla costiera amalfitana o nelle spiagge a sud di Salerno.

Programma del secondo modulo

che succede di sera nella seconda settimana?

Nella grande spianata di fronte al bar, Giovedì 14 settembre il complesso "na copiella" (orchestra stabile della scuola estiva, con Giuseppe Guarracino alle tastiere, Eduardo Vito alla voce e Maurizio Capuano alla batteria) presenterà un repertorio napoletano che quest'anno è dedicato a Renato Carosone.
In una delle serate il prof. DI FRANCO proietterà la versione integrale di uno dei capolavori di Totò: Guardie e ladri.

locandina
la locandina col programma del concerto dello scorso anno

Staff

contribuiscono ad organizzare la scuola estiva:

Paolo Diana
Paolo Diana
coordinatore organizzativo
email:diana@unisa.it
cellulare 348/245.62.53
Gigi Guarracino
Giuseppe Guarracino
responsabile dell'attività culturale
email:giguarracino@tiscali.it
cellulare 338/299.93.00
Felice Addeo
Felice Addeo
assistente informatico
email:feliceaddeo@libero.it
cellulare 338/883.27.42

» torna alla pagina precedente

Valid HTML 4.01! Valid CSS!